La piattaforma low-code di Appian accelera i tempi di implementazione di applicazioni aziendali innovative

Appian azienda leader nel Low-code fondata nel 1999 da Matt Calkins, insieme a Michael Beckley, Marc Wilson e Bob Kramer offre una piattaforma aziendale per la trasformazione digitale che consente alle organizzazioni di ridisegnare l’esperienza dei clienti, ottimizzare le operations e avere controllo sul rischio globale. Grazie all’utilizzo di tecnologie di Business Process Management (BPM) e Case Management leader di settore, l’approccio low-code di Appian riduce sensibilmente i tempi di sviluppo e distribuzione di applicazioni moderne, sia on-premises che su cloud.

Lo sviluppo low-code consente di creare app in modo più rapido, riducendo la necessità di codifica.

Anche Barclays Bank ha utilizzato la piattaforma low-code Appian per ottimizzare propri processi aziendali. La multinazionale di servizi bancari e finanziari ha implementato con successo nove processi in dieci mesi, e gli amministratori impiegati nel back end hanno ottenuto una riduzione dell’84% del tempo di elaborazione. Di conseguenza, Barclays ha osservato un aumento della soddisfazione del cliente del 64% nel primo mese in cui i nuovi processi erano in corso.

Le piattaforme low-code accelerano la trasformazione digitale, consentendo di sviluppare e implementare rapidamente applicazioni che funzionino compatibilmente con i sistemi preesistenti nell’azienda. Ecco gli ingredienti segreti del successo del low-code:

1.SEMPLICITÀ: bisogno di codifica minimo, grazie a funzionalità visive di drag-and-drop di facile utilizzo

l dipendenti e i clienti di oggi sono abituati ad accedere a una varietà di applicazioni tramite i loro dispositivi mobili poiché la user experience è fondamentale, Appian ha sviluppato la sua piattaforma Low-code per essere semplice e intuitiva. Inoltre essendo basata sul cloud, gli utenti possono accedere da qualsiasi dispositivo continuare a lavorare ovunque si trovano.

2.VELOCITÀ: massima reattività, possibilità di passare immediatamente dall’idea all’app

Per fare in modo che le aziende possano adattarsi alle condizioni di mercato variabili, i team che lavorano nel low-code possono passare dall’idea allo sviluppo di app in poche settimane. La velocità di implementazione consente alle aziende di essere più agili e ai team di dedicare più tempo all’innovazione del business così da ottenere un vantaggio competitivo e offrire ai clienti una migliore esperienza.

3.POTENZA: funzionalità di livello aziendale sicure e scalabili

Contrariamente a quanto si possa pensare, lo sviluppo low-code è ciò che rende potente ed efficiente il dipartimento IT, consentendogli di soddisfare appieno le esigenze aziendali e di accelerare il processo di innovazione. La versatilità del Low-code sta nella possibilità di trasformare ogni dipendente in un leader digitale, permettendogli di sviluppare le proprie applicazioni.

  • possibilità di creare e utilizzare app uniche, che soddisfano le esigenze dell’azienda, non solo quelle del singolo dipartimento
  • possibilità di ampliare le app di singoli dipartimenti per risolvere questioni d’importanza aziendale, qualunque sia la sua dimensione
  • possibilità di creare app aziendali per tutta l’organizzazione, con qualunque numero di dipendenti o distribuzione geografica

Risultati finanziari ed highlight del secondo trimestre 2017:

  • Il ricavo derivante dalle sottoscrizioni è stato di 19,9 milioni di dollari per il secondo trimestre del 2017, in crescita del 38% rispetto al secondo trimestre del 2016. Il totale dei ricavi provenienti dalle sottoscrizioni, dai software e dal supporto è stato di 22,0 milioni di dollari per il secondo trimestre del 2017, con un incremento del 27% rispetto al 2016. I servizi professionali hanno generato un reddito di 21,2 milioni di dollari per il secondo trimestre del 2017, con un incremento del 40% rispetto all’anno precedente.
  • Il totale dei ricavi è stato di 43,2 milioni di dollari per il secondo trimestre del 2017, in crescita del 33% rispetto al secondo trimestre del 2016.
  • Appian è stata nominata dal The Washington Post come “2017 Top Workplaces”. Questa è la quarta volta che Appian è stata nominato vincitore.
  • Il Fondatore e CEO Matt Calkins è stato selezionato per la terza volta come uno dei migliori “Tech Titans” dal Washingtonian Magazine

Matt Calkins, Fondatore e CEO di Appian, ha vinto il premio del Dartmouth College per i migliori laureati in economia classe 1994. Impegnato a livello governativo in Virginia, è parte dei consigli di tre importanti istituzioni: il Virginia Public Access Project (VPAP), il Sorensen Institute e il Northen Virginia Technology Council PAC. Inoltre, è autore di tre giochi da tavolo e ha vinto diversi premi di design nel settore. Numerose volte è giunto tra i finalisti della World Boardgaming Championship.

A questo link puoi trovare maggiori informazioni sulla leadership di Appian.

Appian offre una piattaforma di sviluppo di software low-code che consente alle aziende di creare in tempi brevi app uniche e potenti. Le app sviluppate attraverso la piattaforma di Appian contribuiscono ad accelerare la trasformazione digitale e la differenziazione competitiva. Per ulteriori informazioni, visita www.appian.it.

About Appian

Appian provides a software development platform that combines intelligent automation and enterprise low-code development to rapidly deliver powerful business applications. Many of the world’s largest organizations use Appian applications to improve customer experience, achieve operational excellence, and simplify global risk and compliance.