Automazione low-code: il direttore di cui la tua orchestra di sistemi IT ha bisogno

Un’orchestra è formata da gruppi di strumentisti che suonano archi, fiati, ottoni e percussioni con un obiettivo preciso e sotto la guida di un direttore.

Il mondo dell’IT funziona allo stesso modo. Tuttavia, è difficile trovare un direttore capace di coordinare tanti sistemi tradizionali e moderni diversi per un unico scopo, facendoli interagire tra loro. Invece di una sinfonia armonica, senza una piattaforma di automazione low-code molti dipartimenti informatici spesso finiscono per ottenere del rumore.

La nostra piattaforma è come un direttore d’orchestra che unisce i sistemi in un processo coeso e liscio: l’automazione low-code di Appian è veloce e precisa perché è supportata da workflow, intelligenza artificiale (IA), Robotic Process Automation (RPA) e Case Management leader di settore. Inoltre, combina dati, processi e persone in una sola vista, offrendo la flessibilità necessaria per trovare le informazioni che servono e agire con i dati ovunque si trovino, continuando a esserne il titolare e senza bisogno di migrarli. Appian consente alle organizzazioni di innovare rapidamente e di fornire un forte impatto sul business, poiché modifica il modo in cui persone, tecnologie e dati interagiscono grazie a un’unica interfaccia utente moderna.

Scopri come Aviva ha sfruttato la piattaforma di automazione low-code di Appian per consolidare 22 sistemi in uno.

Il potenziale della trasformazione digitale

Oggi, le aziende hanno il compito di aumentare l’efficienza e creare un’esperienza del cliente trasparente e positiva, ma eliminare o sostituire le tecnologie per raggiungere questo obiettivo può essere complicato.  Detto questo, però, il debito tecnico, inteso come costo implicito nella scelta della soluzione più semplice rispetto a quella adeguata, può causare inutili rielaborazioni, colli di bottiglia, maggiori costi operativi e ritardi nello sviluppo.  Secondo uno studio di IDG, “il debito tecnico occupa il 40 % del tempo nello sviluppo IT”. Sostanzialmente, optare per la soluzione più semplice è come chiedere a un’orchestra di suonare La vecchia fattoria quando potresti goderti l’impeccabile esecuzione di un brano di Mozart.

Creata per unificare i dati e ottenere un’automazione end-to-end completa, la piattaforma di automazione low-code di Appian offre il supporto necessario ai vari sistemi per operare contemporaneamente: il direttore sa quando introdurre l’assolo o enfatizzare il crescendo e come mantenere a tempo ogni strumento.

Le componenti principali della piattaforma includono:

  • Workflow: l’automazione inizia con il motore di workflow più potente al mondo, capace di orchestrare tutti i processi end-to-end più complessi.
  • RPA: l’RPA collega e recupera automaticamente i dati dai sistemi legacy che non dispongono di API moderne.
  • IA: l’intelligenza artificiale porta il miglioramento dei processi al livello successivo, grazie all’analisi e la classificazione dei documenti, l’esecuzione di sentiment analysis o l’incorporazione della migliore azione successiva direttamente nelle app per consentire ai sistemi, persone e robot di collaborare al meglio.
  • Case Management: una vista unica di tutte le informazioni rilevanti sui casi, con una funzionalità di collaborazione per ottenere risultati migliori, è ideale per processi come indagini, gestione degli incidenti o gestione delle richieste di servizio.

Queste quattro componenti sono il metro, la melodia e il ritmo che consentono l’esecuzione armonica di tutti i sistemi contemporaneamente.

Niente più dati in compartimenti stagni

Una vista unificata dei dati di diversi sistemi aiuta ad accelerare le decisioni, aumentare la produttività e la collaborazione all’interno dell’azienda e migliorare i risultati, anche quando i dati risiedono in luoghi diversi. La piattaforma di automazione low-code di Appian – l’azienda leader di mercato per sviluppo low-code di app, BPM e Case Management – è il direttore d’orchestra della tua attività, ovunque si trovino i tuoi dati.

Vuoi ricevere ulteriori informazioni? Iscriviti al webinar “Enterprise Integration Summit” del 26 marzo. Scopri come le moderne tecnologie di integrazione, come l’automazione low-code, sono diventate il motore del successo delle aziende digitali.

ISCRIVITI a APPIAN WEEKLY!