Alimenta il tuo futuro digitale tramite il FinTech

"Ora ci troviamo di fronte alla possibilità — che non significa necessariamente la probabilità — che si verifichi quello che viene chiamato ‘Kodak moment‘, ossia la tendenza secondo cui le banche diventano sempre meno rilevanti per i clienti" […] "Le banche possono evitare che questo avvenga, ma devono agire subito, con l’obiettivo di innovarsi, ma anche di trasformarsi per fare qualcosa di radicalmente diverso".

– Antony Jenkins, ex amministratore delegato di Barclays

Il “Kodak moment” dei servizi finanziari

Quello della tecnologia finanziaria, conosciuta anche come tecnofinanza, è un settore che comprende aziende dinamiche che utilizzano le nuove tecnologie e l’innovazione per proporre prodotti finanziari storicamente offerti da intermediari e istituzioni finanziarie tradizionali. Inizialmente, le banche e altri istituti di servizi finanziari già presenti sul mercato hanno interpretato il FinTech come concorrenza, poiché creava e vendeva servizi nuovi e innovativi in settori come prestiti, finanza personale, pagamenti, gestione patrimoniale e persino depositi tradizionali. Ora però la situazione sta cambiando: da un lato, gli istituti finanziari si stanno rendendo conto ogni giorno di più che il ritmo dettato dal progresso tecnologico e dalle aspettative dei clienti richiede le competenze avanzate, la maggiore scalabilità e la resilienza della tecnofinanza; dall’altro, a cambiare è stata anche la prospettiva della tecnofinanza, che ha riconosciuto la necessità di una base solida formata dai clienti delle banche.

La coopetizione per potenziare il tuo vantaggio digitale

Secondo PwC, l’82 % degli istituti storici prevede di aumentare le collaborazioni in materia di tecnofinanza nell’arco dei prossimi tre o cinque anni e l’88 % degli operatori che dominano i mercati è sempre più preoccupato di perdere profitti rispetto agli innovatori. La collaborazione con startup finanziarie dinamiche e digitali fin dalla nascita, non appesantite da sistemi legacy, consentirà alle istituzioni finanziarie tradizionali di sfruttare appieno il potenziale dell’economia digitale e di integrare più rapidamente l’intelligenza artificiale (AI), l’automazione robotica dei processi (RPA) e il low-code nei propri ecosistemi tecnologici. Collaborazioni di questo tipo, insieme all’utilizzo di una piattaforma che consenta l’integrazione nel tessuto digitale, rappresentano il modo migliore di liberarsi dalla tecnologia legacy, considerando che il 43 % dei sistemi centrali delle banche si basa ancora su COBOL e che circa tremila miliardi di dollari provenienti dal commercio vengono elaborati ogni giorno attraverso tali sistemi obsoleti.

Potenza, velocità e flessibilità

Per continuare a prosperare, gli istituti finanziari devono preparare le proprie infrastrutture a connettersi sempre, ovunque e velocemente. Una velocità e una flessibilità di questo tipo possono essere ottenute unicamente grazie a una piattaforma low-code, che può essere adattata facilmente per soddisfare le esigenze in continua evoluzione dei clienti ed è in grado di rinnovarsi per adeguarsi ai requisiti che cambiano o a nuove regolamentazioni messe in atto di volta in volta, interagendo con dati e sistemi potenzialmente situati ovunque. Attraverso l’adozione continuata di automazione e tecnologie innovative, gli istituti finanziari possono ottenere un cambiamento sostenibile ed efficace, ma soprattutto la fiducia dei clienti nel mercato finanziario e nella loro organizzazione.

Da segnare in agenda

Non vediamo l’ora di incontrarti di persona questo autunno. Il team dei servizi finanziari di Appian parteciperà al FinovateFall al Marriott Marquis Times Square, New York, dal 24 al 26 settembre. Vienici a trovare allo stand n. 8 e non perderti Mike Heffner, il nostro VP Global Financial Services & Insurance: dirigerà il Digital Lending Summit mercoledì 26 settembre, dalle 13:30 alle 15:30.

Vai a Sydney? Allora ti aspettiamo a Sibos, all’ICC (International Convention Centre), dal 22 al 25 ottobre. Programma un incontro con i nostri executive financial services, visita il nostro stand (K-10) e mercoledì 24 ottobre non perderti la nostra presentazione alle 12:15 nel teatro all’aperto n. 2, al quarto piano del centro congressi.

Per ulteriori informazioni sulla nostra piattaforma digitale low-code, visita il centro risorse per i Financial Services di Appian.

Un tuffo nel futuro

 

ISCRIVITI a APPIAN WEEKLY!