Raggiungere l’automazione completa con la versione 20.1

Al momento della stesura di questo articolo, il CEO di Appian Matt Calkins aveva appena annunciato che la conferenza Appian World si sarebbe svolta solo virtualmente a causa delle preoccupazioni per la pandemia da COVID-19. La mia prima reazione è stata un misto tra delusione, perché non avrei potuto incontrare persone che non vedo da un anno, e sollievo, poiché so che stiamo dando la massima priorità alla sicurezza della nostra comunità.

Poi ho notato l’ironia della situazione: la capacità di adattarsi ai cambiamenti è fondamentale per le due funzionalità di automazione principali che introdurremo nella versione 20.1 di Appian, ossia Robotic Process Automation (RPA), che automatizza un volume elevato di attività ripetitive, e Intelligent Document Processing (IDP), che utilizza l’IA per estrarre e classificare rapidamente dati provenienti da vaste quantità di documenti in entrata. Mentre scrivevo di come queste nuove funzionalità eccezionali comportano la creazione di soluzioni di alto valore, ho realizzato che stiamo vivendo un esempio concreto del perché, quando i processi standard cambiano, è necessario coinvolgere il personale umano. La pandemia, infatti, è servita a ricordarmi che il nostro percorso a volte prende direzioni inaspettate e che una gestione delle eccezioni efficace è fondamentale per ogni tipo di procedura.

RPA, IDP e le altre funzionalità della piattaforma di automazione completa di Appian dispongono di un sistema di gestione delle eccezioni integrato già dalla progettazione. Quando i robot falliscono o l’intelligenza artificiale non è in grado di strutturare i dati, per consentire alle persone di correggere rapidamente il problema è necessaria una solida soluzione di gestione dei processi, come RPA e IDP di Appian. Poteri descriverne le funzionalità eccezionali ancora per ore, ma preferirei che vedessi da te come funzionano, registrandoti ai nostri laboratori virtuali al link qui sotto.

La versione 20.1 non è costituita solo da RPA e IDP, ma anche da altre funzionalità straordinarie, tra cui:

  • Miglioramenti specifici per dispositivi mobili iOS e Android
  • Miglioramenti al framework per UI SAIL brevettato
  • Tanti nuovi miglioramenti ad Appian Records
  • Decine di miglioramenti all’esperienza degli sviluppatori low-code
  • Migliore gestione degli utenti per gli amministratori
  • e molto altro ancora…

Informazioni sulle funzionalità della versione 20.1

Scopri di più su queste e altre funzionalità nel webinar per l’annuncio della versione 20.1, tenuto da Malcolm Ross, Vice President of Product di Appian .

Partecipa a uno dei nostri laboratori pratici per vedere in azione IDP o RPA di Appian e provarli tu stesso.

  • Registrati al laboratorio su IDP di Appian del 1º aprile
  • Registrati al laboratorio su RPA di Appian del 2 aprile

ISCRIVITI a APPIAN WEEKLY!